Lettori fissi

sabato 5 ottobre 2013

PANI CUM TAMATIGA (PANE CON IL POMODORO)

       PANI CUM TAMATIGA (PANE CON IL POMODORO)


PER LA SFOGLIA:
1kg farina
400g semola
20gr lievito di birra
600gr acqua tiepida(la pasta non dev'essere troppo morbida,deve venire come quella del civraxiu)
28-30 gr di sale fino
200cc di olio buono
INGREDIENTI:
4 KG di pomodori maturi
20 foglie di basilico fresco 
olio 300cc
4 spicchi d'aglio sbucciati e tagliati a pezzetti
sale 
pepe nero

PREPARAZIONE:Sciogliere il lievito con l acqua tiepida.Impastare la farina con la semola, aggiungere pian piano l acqua con il lievito precedentemente sciolto e il sale.Far lievitare fino al doppio del volume.Sgonfiarlo e farlo lievitare altre 2 volte  All'ultima lievitazione incorporare( circa dico circa perché magari non nè necessario tutto)circa 200 cc d'olio.Stendere la pasta su teglie di alluminio unte d olio,lasciando sbordare per poi chiuderla.Stendere sul impasto i pomodori a pezzetti
PREPARAZIONE DEI POMODORI:Tagliare a pezzetti i pomodori e condirli con olio,sale,pepe nero e basilico.

IO LO COTTO NEL FORNO A LEGNA 

ED ECCOLO PRONTO DA MANGIARE

16 commenti:

  1. woww che buona,poi il ritorno al passato è sempre piu' buono,il forno,l'impasto fatto a mano davvero incredibile e il risultato eccelente da fari un apncia enorme

    RispondiElimina
  2. INteressante questa ricetta. Chissà come viene nel forno di casa. Devo provarci perchè sono curiosa di sapere che sapore ha.

    RispondiElimina
  3. Proverò a fare questo pane! Mi ispira un sacco e mi sembra di sentire il profumino *.*

    RispondiElimina
  4. Semplice ed invitante questa ricetta!

    RispondiElimina
  5. Buonissima la tua ricetta te la copio,peccato che il mio forno è elettrico.

    RispondiElimina
  6. Mmm... che bontà. Complimenti per come hai spiegato la realizzazione di questa ricetta sicuramente buonissima, l'assaggerei volentieri, ancora complimenti.

    RispondiElimina
  7. Che dire complimenti io lo adoro lo mangio sopratutto d'estate perche' si trovano i pomodori di campo che hanno un ottimo gusto per non parlare del basilico!bravissima a presto :-)

    RispondiElimina
  8. Una ricetta davvero molto carina, non vedo l'ora di provarla anche io!!!!

    RispondiElimina
  9. Che buoni li provero', questi giorni accendo il fuoco a legna . grazie per informazione

    RispondiElimina
  10. Sicuramente buonissimo. Con il forno a legna è tutta un'altra cosa, peccato che ce ne siano rimasti ben pochi.

    RispondiElimina
  11. Che buona questa ricetta, la proverò sicuramente!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  12. da provare,ti copio la ricetta cara..

    RispondiElimina
  13. Wow, che bravaaa, voglio provarci anch'io, grazie oer questo articolo!

    RispondiElimina
  14. Meraviglia il forno a legna!!! Sicuramente sarà ottima.

    RispondiElimina
  15. Con questa gustosa ricetta, mi hai proprio presa per la gola!!! Penso che sia proprio da copiare al piu' presto, sperando che mi esca bene come la tua, anche se ahime' non ho la fortuna di avere il forno a legna!

    RispondiElimina